Italiano

Il liceo ”Aurehøj Gymnasium”

L’ Aurehøj Gymnasium” si pone l’obiettivo didattico e formativo di essere un liceo  che presenta agli allievi le condizioni ottimali  per mettere a frutto le proprie potenzialità intellettuali e contemporaneamente fruire di un alto grado di benessere ed una piena ed armonica socializzazione. Il liceo intende offrire ad ogni allievo le migliori condizioni per esprimere le proprie capacità.

L’insieme delle attività del liceo deve costantemente essere orientato a fornire una preparazione liceale di base e quella propedeutica al proseguimento degli studi universitari; l’obiettivo è che tutti gli allievi, dopo il conseguimento della maturità liceale, proseguano nei cicli di istruzione superiore.

L’ Aurehøj Gymnasium si propone di essere un posto di lavoro di attrattiva per i dipendenti, che devono ritrovarvi il giusto equilibrio tra gli stimoli e il riconoscimento professionale; il singolo impiegato deve avere un rapporto informale ed agevole con l’immediato superiore.

Il consiglio d’ Istituto, il collegio dei docenti ed il dirigente scolastico valutano periodicamente quali migliorie degli ambienti fisici possano giovare al compito formativo di base, implementando le necessarie modifiche dell’edificio scolastico.

Il compito didattico ed educativo dell’ Aurehøj Gymnasium si sviluppa quotidianamente attraverso l’alta qualità dell’ insegnamento, la particolare attenzione alla crescita del singolo allievo ed il verificare ed implementare periodicamente l’efficacia delle proposte formative, in base alla specifica normativa.

Il Collegio dei docenti, con il dirigente scolastico, definisce annualmente, in base alle proposte della Commissione didattica o PU, tre ambiti sui quali concentrare la programmazione didattico-formativa. Ogni tre anni, tali percorsi di lavoro vengono raccolti in un piano di azione, formulando di seguito dei nuovi ambiti di lavoro.

Indice etico:
Desideriamo mantenere attivamente la tradizionale priorità data dal nostro liceo alla musica e alla sensibilità musicale.

La tradizione viene  implementata grazie alla compartecipazione di classi ed anni scolastici diversi, ed anche tramite il rispetto condiviso da tutti gli allievi e i professori per le modalità e le vicende formative che supportano lo spirito del liceo, nella vita della scuola.

Sia gli allievi che i docenti danno estrema importanza al piacere dell’apprendimento, al desiderio di aumentare le proprie conoscenze e di sviluppare nuove competenze ed abilità.
L’insegnamento deve improntarsi ad un livello professionale qualificato e molteplice, utilizzare modalità didattiche varie, creare negli allievi una solida base che permetta loro di trarre il massimo profitto dalle proprie attitudini e abilità.

La relazione tra gli allievi e i docenti deve fondarsi sul rispetto reciproco, la disponibilità e il dialogo; la responsabilità per il profitto dell’insegnamento deve essere condivisa tra gli allievi e i professori.

Il nostro liceo si impegna a garantire un alto livello di informazione e la trasparenza nei riguardi delle decisioni e delle priorità di ordine economico o formativo nella programmazione.
Si desidera stabilire un clima di partecipazione e condivisione delle scelte riguardanti la vita scolastica e quella professionale, sia per gli allievi che per il personale docente, nel pieno rispetto di una prospettiva democratica.

Si intende offrire a tutti gli allievi un trattamento paritario, nel rispetto di ogni diversità. Dobbiamo essere in grado di ascoltarci, rispettare i rispettivi compiti di lavoro e garantirci  reciprocamente la possibilità di crescere, individualmente e collettivamente.

Tutti sono responsabili sia dell’ambiente fisico che di quello psicologico.

I locali e gli strumenti didattici devono essere periodicamente modernizzati, costruiti e perfezionati per corrispondere adeguatamente agli obiettivi formativi del liceo, incluse le attività culturali, sociali e creative.

Il liceo Aurehøj Gymnasium si pone l’obiettivo di essere una scuola vivace ed estroversa, aperta nei confronti della società globale e caratterizzata dalla tolleranza politica e religiosa.